101 lasciamenti – Piccolo galateo della crudeltà

Raccomandata con ricevuta di ritorno. “Hai completato con successo il programma delle cose da fare per essere lasciato. Le più vive felicitazioni.”

4,8010,00

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag: ,

Dettagli titolo

Dimensioni N/A
Formato

Ebook – Epub, Ebook – Mobi, Libro

ISBN ebook

9788897604464

ISBN libro

9788897604143

Autore

Eugenio Alberti Schatz

Eugenio Alberti Schatz

Accanto alla produzione di saggi, resoconti di viaggio, testi di critica d’arte e traduzioni, Eugenio Alberti Schatz si diverte a giocare (e a far giocare i suoi lettori). Come quando ha chiesto a centinaia di eminenti personalità italiane di scriversi il proprio epitaffio funebre da vivi. O come quando ha scritto un libro dal titolo Il pisello - La vita vista da lui. Nella vita si occupa di relazioni pubbliche, comunicazione ed eventi per imprese e istituzioni. Da anni tiene laboratori di scrittura creativa alla NABA di Milano. In parallelo con la scrittura, si è cimentato in prima persona con il linguaggio dell'arte e del cinema, esponendo le proprie opere e firmando la regia di diversi documentari. Il suo difetto? Incline allo snobismo.

L’odore un po’ demodé della Rimini di Fellini e di una dolce vita con lo smartphone, in un libro che ribalta sottilmente la mania dei “100 modi per…”. 101 lasciamenti, racconti brevissimi e fulminanti, delle fucilate al cuore di una generazione che dopo il boom e le decine di “reflussi” si trova alle prese con la cosa più difficile al mondo: fare i conti con il rapporto umano, “croce e delizia” per tutti noi. L’amore.
“D’altra parte – scrive Alfredo Accatino nella sua prefazione – come nel ciclo biologico e nelle stagioni, il lasciamento può divenire assolutamente liberatorio. L’atto finale e risolutivo di un doloroso percorso di sofferenza e sopportazione che non può avere nessun’altra soluzione”.
Perché se è vero che siamo nati per soffrire, non è detto che dobbiamo continuare a farlo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “101 lasciamenti – Piccolo galateo della crudeltà”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *