Beppe Grillo: lo spettacolo, la massa e il carnevale.

Come sia stato possibile costruire, almeno per un po’, un’Italia diversa da come ce la si sarebbe aspettata.

1,91

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag: , ,

Book Details

Formato

Ebook – Epub, Ebook – Mobi

ISBN ebook

9788897604167

Data pubblicazione

17/03/2013

About The Author

Lele Rozza

Lele Rozza

Classe 1970, Vigevanese di nascita e oltrepadano di adozione. Si laureò in filosofia per fare il giardiniere. Non contento ha diretto aziende, soprattutto non profit. Consulente, ghost writer, ha lavorato vicino vicino alla politica,come lobbysta, e ha scritto progetti di legge per la promozione del software libero e a sostegno dei lavoratori freelance. Ha tre grandi passioni, la letteratura, la montagna e la bicicletta (non necessariamente in quest’ordine). Scrive e legge qualsiasi cosa; è direttore editoriale di Blonk. Ha pubblicato Le radici della ‘ndrangheta su carta, per Nutrimenti, scritto a quattro mani con il sostituto procuratore antimafia di Reggio Calabria, Mario Andrigo, e Beppe Grillo, lo spettacolo, la massa e il carnevale, sul successo elettorale del Movimento 5 stelle. Coordina il corso di laurea in Comunicazione Internazionale presso la Civica Scuola Interpreti e Traduttori "Altiero Spinelli" di Fondazione Milano, dove insegna Strategia della Comunicazione e Scrittura *abbastanza* Creativa.

Questo breve saggio viene scritto qualche giorno dopo la clamorosa affermazione del Movimento 5 Stelle alle elezioni nazionali del 2013. Il comico (continua a definirsi tale) Beppe Grillo, è riuscito in modo magistrale a intercettare l’immaginario degli italiani. È riuscito in un’opera formidabile: ingaggiare il popolo dell’”armiamoci e partite”. Si è guadagnato un posto nella storia. Un successo che poggia su tre enormi stampelle: lo spettacolo, la massa e il carnevale. Tre concetti che sono integranti la nostra cultura e il nostro modo di agire. Tre concetti che ho preso in
prestito da altrettanti straordinari pensatori (Barthes, Canetti e Bachtin) e che consentono, forse, di tracciare le linee per spiegare come sia stato possibile raggiungere così tanti cuori. Come sia stato possibile costruire, almeno per un po’, un’Italia diversa da come ce la si sarebbe aspettata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Beppe Grillo: lo spettacolo, la massa e il carnevale.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *