Fango, nebbia e pedate – La provincia dei campi di calcio

“Dopo le otto ore di lavoro c’è la “livella” dell’allenamento: bancari, impiegati, dirigenti, operai, muratori, giornalisti, professori, creativi, e tutte le professioni che vi vengono in mente quando arrivano a calcare quel campo di gioco sono tutte uguali. Il bancario che una volta infilata la maglia numero tre fila sulla fascia sinistra da terzino, il metalmeccanico che smessi i guanti dell’officina infila quelli da portiere, il professore di italiano che diventa un geometra di centrocampo, il muratore che ha ancora la forza di ubriacare l’avversario con i suoi dribbling.”

6,9914,00

Svuota
COD: N/A Categorie: , Tag: ,

Dettagli titolo

Formato

Ebook – Amazon, Libro

ISBN libro

9788897604860

Pagine

169

Pubblicazione

Dicembre 2021

Autore

Luca Rinaldi

Luca Rinaldi

Classe 1986; è giornalista, ha lavorato per la redazione dei programmi di Radio 24, Linkiesta e per la cronaca milanese del Corriere della Sera. Oggi coordina la redazione di IrpiMedia per cui è anche autore e producer di podcast come Archivi Criminali Operazione Infinito. Non di rado le incursioni nello sport tra cui la prima edizione di Fango, nebbia e pedate, mentre nel 2019 ha scritto e diretto il documentario “Vivaio Italia”, un viaggio nel mondo dei settori giovanili in Italia, trasmesso da Infinity. Ha calcato e calca da anni i campi di provincia, su cui ha iniziato a scrivere e da cui ha preso ispirazione per scrivere questo libro.

Fango, nebbia e pedate è una lunga lettera d’amore alla passione che fa del calcio una religione molto praticata. Una storia che non
sentivamo dai tempi di Gianni Brera e che di Brera ha lo stile, la passione e l’affetto.