Made in B-Italy. La via italiana all’impresa sostenibile

Made in B-Italy ha una storia lunga ma, in sintesi, racconta come il “Modello B” (dove ovviamente ‘B’ sta per Benefit), oltre ad essere necessario ed urgente, rappresenta una delle straordinarie opportunità per l’Italia. Italia che, nel mezzo di una delle sue crisi, non smette di avere storie straordinarie da raccontare ed eccellenze da mostrare. Le società benefit sono una di queste. Abbiamo provato a costruire un ritratto convincente di un mondo che sta cambiando il modo di interpretare il mercato e  di conseguenza di costruire il mercato. A partire da basi nuove, umane e sostenibili. A partire da un profitto necessario  e doveroso ma che non rappresenta più l’unico obiettivo. “Prima gli azionisti” è un motto che ha fatto il suo tempo. Ora è tempo di lasciare spazio alla creatività, alla sostenibilità, all’umanità. Il nuovo umanesimo è presente tra di noi, è necessario coglierlo e portarlo a compimento.

Dalla prefazione di Mauro Del Barba

4,8012,00

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag: ,

Dettagli titolo

Pagine

120

ISBN libro

978-88-97604-64-8

ISBN ebook

9788835331278

Formato

Ebook – Amazon, Libro

Pubblicazione

Novembre 2019

Partner

Way2Global, Assobenefit, Fondazione Cariplo

Interventi

Stefano Zamagni, Nativa, Treedom, Way2Global

Autore

Lele Rozza

Lele Rozza

Classe 1970, Vigevanese di nascita e oltrepadano di adozione. Si laureò in filosofia per fare il giardiniere. Non contento ha diretto aziende, soprattutto non profit. Consulente, ghost writer, ha lavorato vicino vicino alla politica,come lobbysta, e ha scritto progetti di legge per la promozione del software libero e a sostegno dei lavoratori freelance. Ha tre grandi passioni, la letteratura, la montagna e la bicicletta (non necessariamente in quest’ordine). Scrive e legge qualsiasi cosa; è direttore editoriale di Blonk. Ha pubblicato Le radici della ‘ndrangheta su carta, per Nutrimenti, scritto a quattro mani con il sostituto procuratore antimafia di Reggio Calabria, Mario Andrigo, e Beppe Grillo, lo spettacolo, la massa e il carnevale, sul successo elettorale del Movimento 5 stelle. Coordina il corso di laurea in Comunicazione Internazionale presso la Civica Scuola Interpreti e Traduttori "Altiero Spinelli" di Fondazione Milano, dove insegna Strategia della Comunicazione e Scrittura *abbastanza* Creativa.

Il progetto Made in B Italy è espressione di quel movimento di innovazione economica e sociale che va prendendo piede in tutto mondo e si declina nelle etichette “finanza sostenibile”, “economia socialmente responsabile”, “ESG”, “imprenditoria rigenerativa e inclusiva”. Oltre che, non ultimo, nella visione del Santo Padre “The Economy of Francesco”. Nato dalla collaborazione fra Assobenefit,  l’associazione fondata dal padre della legge sulle Società Benefit On. Mauro Del Barba, e Way2Global, Made in B Italy è un viaggio dentro un nuovo modo di interpretare il mercato.
Con la partecipazione di Stefano Zamagni, Nativa, Treedom.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Made in B-Italy. La via italiana all’impresa sostenibile”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *